L'olio di Collemaggio

L'Olio di Collemaggio

Olio di Collemaggio Cignale Olio di Collemaggio Cignale Olio di Collemaggio Cignale

Olio di Collemaggio

Produciamo 3 tipologie di olio extra vergine di oliva *

1. d.o.p (denominazione d’origine protetta) “Aprutino Pescarese”

  • composto dai cultivar Dritta (80%) , Leccino (15), con minime parti di Pendolino,Coratina
  • è stato oggetto del progetto OIGA “Sistema di tracciabilità genetica delle varietà di olivo presenti nell’olio per una nuova modalità di etichettatura” in collaborazione con il Dipartimento di Biologia Cellulare e Ambientale dell’Università di Perugia

Caratteristiche olfattive: tondo e completo con note di erbe fresche

Caratteristiche di gusto: elegante e raffinato con fruttato di mandorle

2. Dritta - composto solo da cultivar Dritta, tipico solo del territorio di Penne (area Vestina), deve il suo nome alla posizione di rami e foglie rivolti verso il cielo.

Caratteristiche Olfattive: elegante e con personalità con persistenti profumi di erbe officinali)

Caratteristiche di gusto: aggressivo e fresco con lievi sapori di pomodoro, menta e salvia

3. Leccino , composto solo da cultivar Leccino

Caratteristiche Olfattive: delicate profumazioni di erbe appena tagliate)

Caratteristiche di gusto: lieve con sottile gusto di amaro

La produzione garantisce un risultato qualitativamente elevato, per il particolare clima collinare (brezze marine e montane, forte escursione termica), il suolo integro, la varietà dei cultivar, l’attenzione continua alle diverse fasi coltivative.

Da gennaio si effettuano le potature e le concimazioni biologiche, curando sistematicamente il terreno per tutto l’anno. Vengono inoltre seguite altre campagne vicine in abbandono, estendendo cosi’ a circa 1500 ulivi l’area del nostro lavoro.

La raccolta si effettua dal 20 ottobre a metà novembre, seguendo una adeguata maturazione delle drupe (le olive) che garantisca la migliore qualità salutare del prodotto (presenza polifenoli). Essa viene effettuata manualmente con reti, rastrelli e con il supporto di un abbacchiatore di ultima generazione che scuote lievemente i rami senza intaccare le drupe. Le olive sono messe in contenitori di plastica areati con capienza di massimo 25 kg , per evitare che con il peso si danneggino. Il trasporto al frantoio per la molitura avviene entro 4 ore , a fine mattina e al calar del sole.

La molitura eseguita in modo scrupoloso dal Frantoio Hermes dell’Ing. Claudio Di Mercurio di Penne (PE) viene effettuata in genere all’arrivo in frantoio secondo il metodo della continua. L’olio che si ricava dalla spremitura non viene filtrato e viene lasciato riposare in apposita cisterna in frantoio, in attesa dei prelievi di rito relativi alle campionature per certificazione e concorsi.

Dopo circa 2 settimane inizia il confezionamento presso il Frantoio. è stato predisposto anche il Qr-code che permette di raccogliere le informazioni sull'etichetta e favorirne la luttura tramite smartphone.

La degustazione avviene nell’ambito di lezioni e percorsi di assaggi effettuati sia in Agriturismo che in altre sedi esterne (Reggio Emilia, Milano, Legnano (MI), Bollate (MI), ecc. Il leggero amaro finale è un elemento di qualità, dovuto alla forte presenza di polifenoli, particolarmente utili per il nostro organismo e che purtroppo con il tempo diminuiscono. Per questo è consigliabile consumare sempre l’olio nuovo, anche se quello di uno o due anni prima continua ad essere un buon alimento ma privo delle componenti salutari.

La conservazione dell’olio va effettuata in bottiglie di vetro scuro, ben chiuse e lontane da fonti di calore, per evitare il contatto con l’aria e quindi l’ossidazione. L’olio è ottimo in cucina in particolare su minestre, insalate. Si consiglia, per preservarne le caratteristiche, una volta aperta la lattina, di distribuirne il contenuto in bottiglie di vetro scuro che vanno mantenute lontano da fonti di calore.

In cucina va usato per tutte le preparazioni:

  • per le minestre e la carne si consiglia l’olio dritta
  • per pesce, fritti e dolci il leccino.

L’olio di oliva si estrae dalla polpa delle drupe attraverso semplice molitura, a differenza degli olii di semi che si ricavano da procedimenti chimici con componenti derivati dal petrolio.

L'equilibrio tra il particolare clima collinare, per l'incontro tra le brezze marine e montane, il suolo, il cultivar e la cura nelle diverse fasi produttive garantisce un risultato di prodotto qualitativamente elevato.

Se vuoi saperne di più leggi le curiosità sull'olio extra vergine d'oliva.

 Risultati analisi del nostro olio raccolta 2015

PER ORDINI ED INFORMAZIONI

Telefono: +39 085 82 10 113

Mobile: +39 335 58 04 305

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

 

 

Sei qui: Home L'Azienda Agricola L'olio di Collemaggio